15 49.0138 8.38624 1 0 4000 1 https://justsarablog.com 200 true 0
theme-sticky-logo-alt

{:en}Sarà l’Aurora – Will be (L’) Aurora{:}{:it}Sarà (L’) Aurora{:}

{:en}

Girls! Sorry if I share this news with you only now! It’s been a few days since we finally decided on the actual name or indeed perhaps the most correct term is to say that my husband has “given birth” finally this important decision! As I have already mentioned in some posts, since I was a child I already knew the name I wanted to give to my daughter, because I have always loved him! Loved! Then it was obvious that the future father would also have to make the decision and I didn’t know if in the end I would have realized this umpteenth dream of mine of being able to call my daughter just like that! Aurora. Obviously there were alternatives more than valid as other Italian names: Geneva, Asia, Mia, Sofia, Ariel (very particular), Anastasia and especially Daphne and Naomi. But for me there has always been Aurora first and then, if anything, there was the second or third name, which I would have liked to give her, as well as I have three names. Exactly Sara Debora, Jessica Cozzani. Even though all my life I thought of calling myself Sabina as my middle name, because my mother thought that in the end they had also given me that name instead of Debora. This is to make you understand how much I have ever used it! No, in a nutshell my parents were forced to give me three names because there were too many Sara Cozzani born in La Spezia on that December 30, 1991. So the choice of names was a bit improvised and only when I got married a couple of years ago, in search of the birth certificate I came across my real middle name. However the choice to give three or two names to Aurora would have been just to not discard too many of those I liked so it could be Aurora Daphne Charlotte, or Sophia or Naomi. But if my husband agreed on the name he wasn’t on giving more than one name unless they really fit together. So I didn’t give up on it, even though I would have liked an Italian name and being born in America and therefore being an American citizen I would have liked to give an American name too and what I liked so much was Charlotte. In the end you are Aurora, Aurora Gilberti to be precise, and I love him! Even with her last name she looks great. My husband likes Aurora as well as the fact that he wants to create a bond with our dog Albert right from the name and so it was important for him to find a name with the letter A. Aurora and Albert are also very well together, since I’ll have to call their names together very often.

I hope that they will become two little brothers with a special bond is what I always wanted for me, to be born and grow up with a little dog like Albert at my side. I was born that there was Polina, a wonderful Persian cat and I love her and for me when she died it was news that destroyed me. Then it took me about 14 years to convince my mother to get a doggie. And I find it fantastic that they will grow up together, I can already imagine them playing together. I, on the other hand, have always found Aurora beautiful ever since I watched “Sleeping Beauty” as a child, which was one of my favorite cartoons! Just last night I put the song of Aurora in the cartoon singing in the woods and I was excited! It’s great to have found a name that excites me so much! And then, almost for the first time in my life, I listened to Eros Ramazzotti’s song “Sarà L’aurora”, I knew the tone but I never paid too much attention to the words as Eros was not my favourite singer! But after many people have hummed this song, since we said the name, I decided to listen to it and the singer in fact dedicated it to his daughter. Last night, while my husband was at work with Albert, we listened to her quite a few times and the words really excited me.

“I don’t know if it will ever come true.
One of those dreams that one has
Like this one that
I can’t get a word out of my heart.
Since there is (…)

Maybe one day everything will change
The more serene you will see around you
I mean that
Maybe a lot of things will work out.
That’s why
That’s why
I will continue
Dreaming a little more
One of my dreams
What is in the bottom of the heart never dies (no, it never dies)
If you believed it once, you’d do it again (no, he never dies).
If you really believed it.
As I have believed, I have
Maybe it’s the dawn.
It’s gonna be like that for me.
Maybe it’s more than that
All the clarity he’ll make”

I’m thrilled to think this year how many of my dreams have come true! The dream of becoming a mother after I dreamed of it, the dream of being a girl (I always wanted to), the dream of calling her Aurora. In short, it will be, it will be L’Aurora.

{:}{:it}

Ragazze! Scusate se questa notizia la condivido con voi solo adesso! è passato qualche giorno da quando finalmente abbiamo deciso il nome effettivo o anzi forse il termine più corretto è dire che mio marito ha “partorito” finalmente questa importantissima decisione! Come vi ho già accennato in qualche post io fin da piccola sapevo già il nome che avrei voluto dare a mia figlia femmina, in quanto l’ho sempre amato! Adorato! Poi ovvio che sarebbe spettato al futuro padre anche la decisione e non sapevo se alla fine avrei realizzato questo ennesimo mio sogno di poter chiamare mia figlia proprio così! Aurora. Ovviamente c’erano delle alternative più che valide come altri nomi italiani: Ginevra, Asia, Mia, Sofia, Ariel (molto particolare), Anastasia e sopratutto Dafne e Naomi. Ma tra tutti per me c’e’ sempre stato per primo Aurora e poi semmai veniva il secondo o il terzo nome, cosa che avrei voluto darle, i quanto anche io ho tre nomi. Esattamente Sara Debora, Jessica Cozzani. Anche se per tutta la mia vita ho pensato di chiamarmi Sabina come secondo nome, in quanto mia mamma pensava che alla fine mi avessero dato anche quello come nome al posto di Debora. Questo è per farvi capire quanto io gli abbia mai usati! No, in poche parole i miei sono stati obbligati a darmi tre nomi in quanto c’erano troppe Sara Cozzani nate a La Spezia in quel 30 Dicembre 1991. Quindi un pò improvvisata è stata la scelta dei nomi e io solo quando mi sono sposata un paio di anni fa, alla ricerca dell’atto di nascita mi sono imbattuta nel mio vero secondo nome. Comunque la scelta di dare tre o due nomi ad Aurora sarebbe stata solo per non scartarne troppi di quelli che mi piacevano quindi poteva essere Aurora Daphne Charlotte, o Sophia o Naomi. Ma se mio marito è stato d’accordo sul nome non lo era sul dare più di un solo nome a meno che stiano davvero bene tra di loro. Quindi nulla ci ho rinunciato, anche se mi sarebbe piaciuto un nome italiano e nascendo in America e quindi essendo anche cittadina americana mi sarebbe piaciuto dare anche un nome americano e quello che mi piaceva tanto era Charlotte. Alla fine sei Aurora, Aurora Gilberti per la precisione, e lo amo! Anche col cognome sta benissimo. A mio marito oltre che a piacere Aurora, gli piace anche peri fatto che fin dal nome vuole creare un legame con nostro cagnolino Albert e quindi era importante per lui trovare un nome con la lettera A. Aurora e Albert stanno anche benissimo tra di loro, dato che già immagino che spessissimo dovrò chiamare i loro nomi insieme.

Io spero che diventeranno due fratellini con un legame speciale è quello che avrei voluto sempre per me, nascere e crescere con un cagnolino come Albert al mio fianco. Io sono nata che c’era Polina, una stupenda gatta persiana e la amo e per me quando è morta è stata una notizia che mi ha distrutta. Poi per convincere mia mamma a prendere un cagnolino ci sono voluti 14 anni circa. E trovo fantastico che cresceranno insieme, già li immagino giocare assieme. Io invece Aurora l’ho sempre trovato bellissimo fin da quando guardavo “La bella addormentata nel bosco” da piccola, che era uno dei miei cartoni preferiti! Proprio ieri sera ho messo la canzone di Aurora che nel cartone cantava nel bosco e mi sono emozionata! è stupendo aver trovato un nome che mi emozioni così tanto! E poi quasi per la prima volta della mia vita ho ascoltato la canzone di Eros Ramazzotti “Sarà L’aurora”, sapevo la tonalità ma non ho mai fatto troppo caso alle parole non essendo Eros proprio il mio cantante preferito! Ma dopo che in tanti ci hanno canticchiato questa canzone, da quando abbiamo detto il nome, ho deciso di ascoltarla e il cantante infatti l’ha dedicata a sua figlia. Ieri sera, mentre mio marito era al lavoro con Albert l’abbiamo ascoltata un bel po di volte e le parole mi hanno davvero emozionata.

“Io non so se mai si avvererà
Uno di quei sogni che uno fa
Come questo che
Non riesco a togliere dal cuore
Da quando c’è (…)

Forse un giorno tutto cambierà
Più sereno intorno si vedrà
Voglio dire che
Forse andranno a posto tante cose
Ecco perché
Ecco perché
Continuerò
A sognare ancora un po’
Uno dei sogni miei
Quello che c’è in fondo al cuore non muore mai (no che non muore mai)
Se ci hai creduto una volta lo rifarai (no che non muore mai)
Se ci hai creduto davvero
Come ci ho creduto io, io
Sarà sarà l’aurora
Per me sarà così
Sarà sarà di più ancora
Tutto il chiaro che farà”

Mi a emozionar pensare in quest’anno quanti miei sogni si sono realizzati! Il sogno di diventare mamma dopo tanto che lo sognavo, il sogno che sia una femmina (l’ho sempre desiderato), il sogno di chiamarla Aurora. Insomma sarà, sarà L’Aurora.

{:}
Previous Post
{:en}Lowell 3 drawer dresser by Delta Children – A work of design!{:}{:it}Comò Lowell – 3 cassetti. Di Delta Children – Un’opera di design!{:}
Next Post
{:en}Kikki and Franki Customize your Name Wall Decor – Aurora{:}{:it}Kikki and Franki Crea il tuo nome da muro personalizzato – Aurora{:}